Staffetta Quotidiana
  Non riesco ad accedere
Ricerca                                 Abbonamenti     Contatti

Politica energetica internazionale



| Politica energetica internazionale

Eolico Francia, successo per l'asta incentivi

Le richieste doppiano l'obiettivo di 925 MW, prezzo medio di aggiudicazione a 87,23 €/MWh

Successo in Francia per la sesta gara per l'assegnazione degli incentivi a progetti eolici onshore, con aggiudicazioni per circa 1 GW.
Sono state presentate 93 richieste per una capacità complessiva di 1,8 GW, il doppio del contingente messo a gara di 925 MW. Stando ai dati del ministero della Tran...
  •  Assegnazioni gara Ppe2
| Politica energetica internazionale

Smog, accordo Consiglio-Parlamento sulla nuova direttiva

La proposta di direttiva “Inquinamento zero” presentata un anno fa dalla Commissione europea

Parlamento europeo e Consiglio hanno raggiunto un accordo politico provvisorio sulla nuova direttiva sulla qualità dell'aria (“Zero inquinamento”), proposta a ottobre 2022 dalla Commissione (v. Staffetta 13/11/23).
L...
| Politica energetica internazionale

Crediti di CO2, accordo Consiglio-Parlamento

Anche la Ccs tra le tecnologie ammesse

Oggi il Parlamento e il Consiglio europeo hanno raggiunto un accordo politico provvisorio sul regolamento proposto dalla Commissione UE per stabilire un sistema europeo di certificazione per le rimozioni di CO2. Si tratta di un sistema volontario che faciliterà, spiega il Consiglio UE in una nota, l...
| Politica energetica internazionale

UE: conferenze su industria, tecnologia e idrogeno

Von der Leyen al clean tech, Simson al North Seas Energy e Sefcovic alla conferenza su salute e clima. Il 403° numero dell'agenda UE a cura di Sergio Matalucci

Incontri rilevanti a livello europeo in Belgio, Germania e Polonia. Continua il focus sugli esteri, con incontri in programma tra l'esecutivo europeo e funzionari dell'amministrazione Biden e delle Nazioni Unite. In campo strettamente energetico, diversi gli impegni della Commissione europea. Doma...
| Politica energetica internazionale |
GB Zorzoli

Tra quaglia e salamandra: perché von der Leyen può guidare ancora l'Europa

Una carriera di scandali, conflitti di interesse e incidenti. Il “do ut des” del sostegno a Meloni

Le retromarce cui Ursula von der Leyen è stata costretta dalla rivolta degli agricoltori. Il cambio di rotta del Partito popolare europeo, che cinque anni fa l'aveva candidata alla presidenza della Commissione europea e che ora ha proposto la cancellazione nella prossima legislatura comunitaria di u...
| Politica energetica internazionale

Normativa tecnica, le priorità energetiche dell'Europa per il 2024

Nel programma di lavoro materie prime critiche, condizionatori e pompe di calore, idrogeno e colonnine di ricarica

La Commissione europea ha redatto il programma di lavoro per la normazione relativo al 2024. Nella comunicazione pubblicata oggi si legge che, tra le priorità strategiche individuate, rientrano interventi in materia di: riciclo dei magneti permanenti e delle materie prime critiche; progettazione eco...
  •  Comunicazione normazione
| Politica energetica internazionale

Aie, il dibattito in occasione del 50esimo anniversario

Una rassegna degli interventi di capi di Stato, ministri e aziende che hanno partecipato alla due giorni

Ieri e l'altro ieri l'Agenzia internazionale per l'energia, fondata nel 1974 come risposta dei Paesi dell'Ocse allo shock petrolifero, ha festeggiato a Parigi i suoi cinquant'anni in una due giorni di dibattiti che hanno visto la partecipazione di capi di Stato, ministri dell'Energia e multinazional...
| Politica energetica internazionale

Simson: UE non interessata a rinnovare accordi transito del gas russo

Il contratto per il passaggio in Ucraina scadrà a fine 2024. Lo scorso anno il gas russo via tubo ha coperto il 10% della domanda europea e il 4% di quella italiana

L' Unione europea non vede la necessità di estendere un accordo per il trasporto del gas russo in Europa attraverso l'Ucraina, che verrà a scadenza a fine 2024. Lo ha detto la commissaria all'Energia Kadri Simson.
"Non abbiamo alcun interesse a prolungare l'accordo trilaterale sul transito del gas ...
| Politica energetica internazionale

Idrogeno, ok al terzo Ipcei per le infrastrutture

Aiuti fino a 6,9 miliardi di euro. Per l'Italia Snam e Saipem

La Commissione europea ha approvato il terzo Ipcei a sostegno delle infrastrutture per l'idrogeno. Il progetto, denominato “Ipcei Hy2Infra”, è stato concepito e notificato congiuntamente da sette Stati membri: Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo e Slovacchia. Gli Stati eroghe...
| Politica energetica internazionale

Aie, l'ingresso dell'India è più vicino

Le conclusioni della riunione ministeriale per il 50esimo anniversario

Copresieduto da Francia e Irlanda, l'incontro dei ministri di tutto il mondo ha conferito all'Aie stringenti mandati sui negoziati di adesione con l'India, sull'apertura di un centro regionale a Singapore, e sul lancio di un programma per la sicurezza dei minerali critici e sulla leadership per l'at...
  •  2024 IEA Ministerial Communique - News - IEA
| Politica energetica internazionale

La vendita di Saras e Isab e il lusso dell'abbondanza energetica

Le riflessioni controcorrente di Salvatore Carollo

“Assicurare al nostro paese energia a basso costo” era il principio che guidava l'azione di Enrico Mattei, scrive Salvatore Carollo in questa nuova riflessione controcorrente. Un principio di cui oggi si fa fatica a trovare traccia nel dibattito pubblico, mentre siamo ancora in attesa del piano che...
| Politica energetica internazionale

UE, Commissione alla conferenza sulla sicurezza di Monaco

Simson a Parigi all'Aie. Sefcovic a Washington. Il 402° numero dell'agenda UE a cura di Sergio Matalucci

Questa settimana focus sulla sicurezza e sulla politica estera. La Commissione europea si prepara alla 60esima conferenza sulla sicurezza di Monaco di Baviera, dove parteciperanno verso fine settimana almeno sette commissari, tra cui anche la presidente Ursula von der Leyen e il commissario ...
| Politica energetica internazionale

UE, quanto costa il Net Zero

Lo studio dell'istituto Rousseau per i verdi europei

Raggiungere l'obiettivo delle emissioni zero nette al 2050 costerà ai Paesi dell'Unione europea circa 10 mila miliardi di euro in più rispetto agli investimenti previsti in uno scenario business-as-usual, pari a una media di 360 miliardi di euro l'anno, ovvero il 2,3% dell'attuale Pil europeo. Gli i...
  •  Road to net zero
| Politica energetica internazionale |
GB Zorzoli

Gli errori di Bruxelles e l'anti-ambientalismo ideologico

L'Europa è stata maldestra ma l'agricoltura non è una zona franca

Non mi si può certo imputare di avere taciuto sul modo con cui la Commissione europea comunica le proposte di decarbonizzazioni, senza mettere in luce i cambiamenti socioeconomici, spesso non banali, da loro indotte. Ultimo in ordine di tempo tra gli interventi in materia sulla Staffetta, quello ri...
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
Saras