Staffetta Quotidiana
  Non riesco ad accedere
Ricerca                                 Abbonamenti     Contatti

HOME PAGE

| Politiche

Il Pnrr riuscirà a mantenere le promesse?

Nel settore dei rifiuti l'obiettivo di investimenti e riforme è colmare i divari impiantistici e territoriali. Ci riusciranno? Risponde il Laboratorio Ref Ricerche

Le riforme e gli investimenti del Piano nazionale di ripresa e resilienza saranno in grado di colmare i divari impiantistici e territoriali esistenti in materia di gestione dei rifiuti? Allo stato attuale delle cose, è improbabile. C'è il forte rischio che molte delle iniziative di enti pubblici e...
| Politiche

Rifiuti tessili, dal Mase disponibilità a tavolo di lavoro permanente su Epr e fine rifiuto

Il ministro Pichetto risponde a un'interrogazione della deputata Mazzetti (FI)

L'Italia sta partecipando attivamente ai lavori di revisione della direttiva quadro sui rifiuti (v. Staffetta Rifiuti 14/02), che prevede, tra le altre, delle disposizioni rilevanti in materia di armonizzazione dei sistemi di responsabilità estesa del produttore (Epr)< per il settore tessile. Il ministero dell'Ambiente e della Sicurezza en ...
| Studi e Segnalazioni

Rapporto Ambiente: bene la differenziata, ancora da lavorare sui rifiuti speciali

La fotografia del Snpa. Tra i punti critici anche l'incidenza del turismo sulla produzione di rifiuti urbani

L'Italia raggiunge buoni livelli di raccolta differenziata dei rifiuti e continua la sua corsa verso la riduzione dei conferimenti in discarica, ma deve ancora lavorare su altri fronti altrettanto importanti, come la produzione di rifiuti speciali e l'incidenza del turismo sui rifiuti urbani. È quan...
| Normativa e Regolazione

Comuni, ok dal Cdm alla revisione dei fabbisogni standard

Il Consiglio dei ministri ha approvato, in esame definitivo, la Nota metodologica relativa all'aggiornamento e alla revisione della metodologia per i fabbisogni standard dei Comuni per l'anno 2023 ed il fabbisogno standard per ciascun Comune delle Regioni a statuto ordinario in relazione alle seguen ...
| Politiche

DL Ilva, respinto emendamento su tariffe rifiuti

Puntava a togliere ad Arera le competenze in materia

Il presidente della commissione Industria del Senato ha dichiarato inammissibile l'emendamento al DL Ilva che puntava a togliere all'Autorità di regolazione per energia reti e ambiente (Arera) la competenza sulle tariffe per i rifiuti...
| Normativa e Regolazione

Codice dell'ambiente, il decreto Mase

Che istituisce la commissione di 33 esperti per la revisione. Entro il 30 settembre uno schema di legge delega

Riassetto e codificazione delle normative in materia ambientale per raccogliere in un unico testo le normative, in coerenza con i nuovi articoli 9 e 41 della Costituzione. È l'obiettivo della commissione per la revisione del Codice dell'ambiente nominata dal ministro dell'Ambiente Gilberto Pichetto ...
  •  DM Mase
| Normativa e Regolazione

Rifiuti navi, come segnalare l'inadeguatezza degli impianti portuali

Un decreto del Mase definisce la modalità di segnalazione, indagine e valutazione

È in vigore dal 16 febbraio il decreto del ministero dell'Ambiente e della Sicurezza energetica che definisce la procedura di segnalazione delle presunte inadeguatezze degli impianti portuali per la raccolta dei rifiuti provenienti dalle navi. Il testo disciplina anche le modalità di valutazione e r...
  •  DM 19 dicembre 2023
| Studi e Segnalazioni

Partecipate, il report Istat sul 2021

Continua la riduzione delle imprese ma aumentano gli addetti. Acqua e rifiuti tra i settori con più partecipate, dalle controllate il 55,6% del valore aggiunto del settore

Il settore “Fornitura di acqua, reti fognarie, attività di trattamento dei rifiuti e risanamento” si conferma il secondo con il maggior numero di imprese attive partecipate dal pubblico (714 imprese, il 12,5% delle 5.697 imprese attive operanti nel settore dell'Industria e dei Servizi, con 100.559 a ...
  •  Istat partecipate 2021
| Aziende Consorzi Associazioni

Pfu, Greentire aderisce a Siteb

Greentire, società consortile senza scopo di lucro attiva nella gestione degli pneumatici fuori uso, ha aderito a Siteb, l'associazione che riunisce i rappresentanti dell'industria dei lavori stradali.
Tra le applicazioni più performanti dei materiali derivanti dal recupero dei Pfu, infatti, c'è l'...
| Aziende Consorzi Associazioni |
C.M.

Rifiuti tessili urbani, Epr: un acronimo che racchiude le priorità del settore

A colloquio con Andrea Fluttero, presidente di Unirau

Negli ultimi anni, l'attenzione verso il settore tessile sta crescendo esponenzialmente, complice la rinnovata centralità attribuitagli dall'Unione europea: dal lancio della Strategia in materia di prodotti tessili sostenibili e circolari (v. Staffetta Rifiuti 30/03/22) alla revisione della direttiva quadro sui rifiuti, con la quale si procederà a ...
| Normativa e Regolazione

Fine rifiuto, il CdS chiede chiarimenti sul regolamento sui Pap

E sospende l'espressione del parere di competenza

Il Consiglio di Stato ha sospeso l'espressione del parere sullo schema di regolamento che dovrà disciplinare la cessazione della qualifica di rifiuto per i prodotti assorbenti per la persona (Pap), modificando il vigente DM 62/2019. Il ministero dell'Ambiente e della Sicurezza energetica dovrà forni...
  •  CdS su fine rifiuto Pap
| Normativa e Regolazione

Bonus “acquisti circolari”, il codice tributo

Istituito dall'Agenzia delle Entrate con risoluzione n. 12/E del 20 febbraio

Con la risoluzione n. 12/E del 20 febbraio, l'Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo “7065” denominato “credito d'imposta per l'acquisto di prodotti riciclati o imballaggi compostabili o riciclati di cui all'articolo 1, comma 73, della legge 30 dicembre 2018, n. 145”. Il codice tributo ...
  •  Risoluzione 12 del 20 02 2024
| Normativa e Regolazione

DL Milleproroghe, ok alla Camera

Ora il testo passa al Senato. Novità per i rifiuti prodotti dalle navi, confermato il termine per l'adeguamento delle autorizzazioni al regolamento sul fine rifiuto degli inerti da costruzione e demolizione
| Aziende Consorzi Associazioni

Impianti aperti 2024, primo appuntamento a Torino

Il 14 marzo visita guidata all'impianto di trattamento catalizzatori Techemet. In programma anche un convegno sul regolamento europeo per i veicoli a fine vita

“Impianti Aperti on The Road. Il viaggio per la sostenibilità”: è questo il nome della nuova campagna di sensibilizzazione sul tema della corretta e sostenibile gestione dei rifiuti promossa Assoambiente, con il patrocinio del ministero dell'Ambiente e della Sicurezza energetica.
L'iniziativa c ...
| Normativa e Regolazione

Tariffe, Ifel critica le componenti perequative Arera

Le due componenti introdotte con la delibera 386/2023/R/rif potrebbero rivelarsi una “tassa impropria” a carico dei Comuni

Alcune criticità applicative rischiano di trasformare le nuove componenti perequative introdotte dall'Autorità di regolazione per energia reti e ambiente (Arera) con la delibera 386/2023/R/rif...
  •  Nota Ifel su componenti perequative Arera